XV Assemblea Nazionale

Versione stampabileVersione stampabile

A partire dalla verifica del triennio che sta per concludersi, e dunque degli Orientamenti triennali “Ecco ora il momento favorevole” (2 Cor 6,2). Santi nel quotidiano vogliamo guardare in avanti e progettare la vita associativa lasciandoci guidare da alcune coordinate ecclesiali. Tra queste evidenziamo l’attenzione e la cura educativa sollecitate dai Vescovi negli orientamenti pastorali del decennio sull’educazione, tema che sarà ripreso e rilanciato nel prossimo Convegno ecclesiale di Firenze (novembre 2015); la stretta relazione con i temi della Settimana sociale dei cattolici italiani, che si svolgerà a Torino il prossimo settembre, in vista della quale abbiamo realizzato i 16 incontri pubblici regionali; l’impegno nello stile del Concilio, come laici fedeli e corresponsabili della vita e della missione evangelizzatrice della Chiesa.

Ci accompagnerà in questo percorso l’icona dell’anno: “Quelli che troverete chiamateli” (Mt 22, 1-14), nella quale troviamo la spinta per tradurre le attenzioni specifiche sulla solidarietà, il bene comune, la cittadinanza attiva, fissate negli orientamenti triennali. In questo modo esprimiamo il nostro essere comunione emissione per trasformarci ogni giorno in segni di speranza per tutta la famiglia umana.