Documento della XV Assemblea nazionale

Publichiamo il testo del documento della XV assemblea nazionale

L'Ac in udienza da Papa Francesco

Alle ore 12.30 di questa mattina, nell’Aula Paolo VI, il Santo Padre Francesco ha incontrato l’Azione Cattolica Italiana a conclusione dei lavori della XV Assemblea Nazionale sul tema: Persone nuove in Cristo Gesù, corresponsabili della gioia di vivere.
Il discorso del Santo Padre

Il saluto di Franco Miano, Presidente nazionale dell'Ac

Il saluto di mons. Mansueto Bianchi, Assistente ecclesiastico generale dell'Ac

Riflessione dell’Assistente Generale mons. Mansueto Bianchi al vangelo di Matteo (5,1-12)

Gli eletti della XV Assemblea

Settore Adulti Settore Giovani Acr
Pierpaolo Triani 334 Michele Tridente 248 Paolo Reineri 344
Giuseppe Notarstefano 326 Leonardo De Gennaro 228
Claudio Di Perna 274
Lucio Turra 200 Manuel Mussoni 244 Emanuele Fossi 247
Maria Grazia Vergari 335 Lucia Colombo 330 Rosaria Soldi 254
Elisa D’Arrigo 233 Maria Pellegrino 256 Annamaria Bongio 246
Chiara Benciolini 225 Luisa Alfarano 248 Simona Fodde 229
Anna Maria Basile 215 Salvatore Scibetta 221 Luca Marcelli 207

Votanti 694

All'Assemblea, la voce dell'Ac ucraina

Il saluto e la testimonianza di don Volodymyr Malchyn membro dell'Ac Ucraina, vice cancelliere della curia dell'Arcivescovo Maggiore di Kyiv-Halych. Un prezioso spaccato di quanto avviene in Ucraina dopo i fatti di piazza Maidan e il referendum in Crimea.

Il saluto di Emilio Inzaurraga

Emilio Inzaurraga, coordinatore del Forum Internazionale dell'Azione Cattolica, presidente dell'Ac argentina e presidente onorario della XV Assemblea, saluta i partecipanti all'assise dell'Ac Italiana.

L’omelia di mons. Bianchi

Giuseppe, lo scandalo dell’amore

di Alessandro Zanoni

«È davvero difficile parlare di chi non parla mai, dare voce a chi si avvolge nel mantello del silenzio. Eppure Giuseppe non è figura senza parola, solo che biblicamente il suo messaggio non ci arriva attraverso una parola che risuona nelle nostre orecchie, ma piuttosto attraverso le opere, i silenzi, la persona stessa».

Fiac

Gli ospiti internazionali all’assemblea

di Luca Bortoli

Guardando alla lista degli ospiti presenti fino al 3 maggio alla Domus Pacis, si potrebbe parlare di assemblea internazionale dell’Azione cattolica italiana. La ricca presenza di soci, responsabili associativi, e con loro di cristiani che guardano all’esperienza associativa come a un cammino prezioso di crescita e condivisione nella fede, conferma i passi compiuti in questi ultimi anni dal Forum internazionale dell’Azione cattolica

Intervista con Franco Miano

L’Ac? Una bella storia da vivere e da raccontare

Dopo sei anni alla presidenza nazionale, Franco Miano traccia per Segno un primo bilancio di questa intensa esperienza di responsabilità associativa. «I laici di Azione cattolica amano la Chiesa – dice –, per essa impegnano risorse intellettuali e fisiche, si adoperano affinché il regno di Dio sia già oggi visibile su questa terra». La «dimensione dell’incontro», il «dialogo privilegiato tra le generazioni», l’attualità della “scelta religiosa”, il servizio alla “città” e al paese.
Senza trascurare lo sviluppo del Fiac e il ruolo insostituibile degli assistenti. E il cammino prosegue, sulle orme di papa Francesco...

Proposta di documento assembleare

Pubblichiamo la bozza di documento assembleare che sarà discusso, emendato e votato durante l'Assemblea nazionale del 30 aprile - 3 maggio. Il documento è aperto ancora a contributi e sollecitazioni che possano trovare riscontro in Assemblea.