Candidatura di Massimiliano Romanelli

Nome e Cognome del candidato

Massimiliano Romanelli

Data di nascita: 18 Nov 1979

Regione: Lazio

Diocesi: Albano

Professione: Ingegnere Civile

Stato civile: sposato

Esperienze associative: Aderisco all’Azione Cattolica da quando avevo 9 anni, avventura iniziata dall’ACR; attraversato in pienezza il Settore Giovani, sono approdato con fiducia qualche anno fa nel Settore Adulti. Ho ricoperto l’incarico di Vicepresidente per il Settore Giovani per due trienni durante il periodo di “rinnovamento associativo”, intorno al 2000. A conclusione di questi sono stato cooptato per due trienni in delegazione regionale per occuparmi della questione “formazione”. Nel frattempo, per un triennio, sono stato presidente nella parrocchia dove tuttora vivo. Dopo un attento discernimento comunitario, mi sono candidato all’assemblea diocesana ed al momento sono consigliere diocesano per il Settore Adulti: condivido felicemente questa responsabilità, apportando in consiglio la sensibilità specifica di una significativa porzione di soci e simpatizzanti: gli adulti-giovani. Con spirito di servizio, ho dato disponibilità per questa nuova avventura a livello nazionale, convinto che “Servire è meglio di farsi servire”, come scriveva Alberto Marvelli nel suo diario.

Altre esperienze in ambito ecclesiale e sociale: Ho 34 anni e vivo a Pomezia (Rm) da quando sono nato; appartengo alla chiesa di Albano, diocesi suburbicaria, che di tanto in tanto accoglie il Santo Padre, soprattutto in estate quando cerca riparo dalla calura romana. Sono molto legato alle mie origini Abruzzesi, dove torno periodicamente per prendermi cura dell’orto e della casa di accoglienza che stiamo costruendo con la mia famiglia. Laura ed io siamo sposi da 5 anni, non abbiamo ancora figli; con noi vivono due gatti speciali: Pittula, di origini pugliesi e Gaspare, “r-accolto” nell’Outlet, vicino casa). Sono laureato in Ingegneria Civile dal 2004; successivamente ho conseguito il dottorato di ricerca occupandomi delle infiltrazioni di inquinanti nelle falde acquifere montane. Quest’anno ricorrono 10 anni da quando ho iniziato l’attività lavorativa da libero professionista, fondando lo “Studio19”: studio tecnico di progettazione, ristrutturazione e consulenze civili/edili. Mi piace molto viaggiare e dal 2004 ho un obiettivo, nel quale ho coinvolto anche la mia sposa: andare all’estero almeno una volta all’anno (il Vaticano e San Marino non contano).