Candidatura Giovani di LUISA ALFARANO

Luisa Alfarano

LUISA ALFARANO

Data di nascita: 12 Ott 1990

Regione: Calabria

Diocesi: Locri-Gerace

Professione: STUDENTESSA

Stato civile: NUBILE

Esperienze associative: Nata in una famiglia completamente innamorata dell’AC, comincio ufficialmente la mia esperienza in Azione Cattolica all’età di sei anni. Il mio paese di origine è Stignano, piccolo paese collinare dell’entroterra reggino, e altrettanto piccola è la mia parrocchia, nella quale dopo aver finito il percorso in ACR, in mancanza di un responsabile che curasse gli incontri per giovanissimi e giovani, vivo il mio passaggio nel settore giovani direttamente in diocesi: le prime esperienze con il Msac, la partecipazione ai campi scuola diocesani e gli incontri formativi nelle altre parrocchie. Durante il triennio 2008-2011 riesco a far ripartire il settore giovani nella mia parrocchia e da responsabile parrocchiale comincio con il cammino per i giovanissimi e nello stesso tempo inizia la mia collaborazione con l’equipe diocesana e le prime partecipazioni ai campi scuola nazionali. Nel triennio 2011-2014 sono membro del consiglio diocesano e comincia la mia avventura come Incaricata regionale per il settore giovani. Per questo nuovo triennio sono stata riconfermata membro del consiglio diocesano e Incaricata regionale. Essendo una studentessa universitaria fuorisede presso l’Università della Calabria, oltre a partecipare agli incontri per i fuorisede organizzati dal settore giovani della diocesi di Cosenza-Bisignano, partecipo agli incontri giovani di AC presso la parrocchia che fin dal primo anno di università mi ha accolto.

Altre esperienze in ambito ecclesiale e sociale: Sono sempre stata molto impegnata negli ambienti che ho frequentato: a scuola da rappresentante di classe a rappresentante di istituto, in parrocchia, nella vita sociale e politica del mio paese e non solo. La mia passione per la politica ha segnato la scelta universitaria: dottoressa in Scienze Politiche ed ora frequento la specialistica in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali. Ho collaborato con molte associazioni socialie ho prestato servizio di volontariato durante l’arrivo dei rifugiati politici nel mio paese, che da anni ormai rientra nella rete dei comuni solidali. Da sempre impegnata nell’organizzazione di eventi e di mobilitazioni giovanili, fino alla realizzazione di un sogno: nel 2009 nasce un mensile, La Formica, con lo scopo di essere voce e strumento di partecipazione per la popolazione del mio paese e dei paesi limitrofi. Quest’avventura giornalistica, che appassiona me e tanti giovani volenterosi di cambiare la situazione e di farsi sentire, dura quasi tre anni, ma viene interrotta per impegni universitari e lavorativi che ci hanno portano lontano dal territorio in cui siamo nati e cresciuti. Occasionalmente collaboro con qualche giornale locale, ma per ora le mie forze si concentrano principalmente sullo studio universitario e sull’impegno e servizio in Azione Cattolica.