Candidatura Adulti di GIUSEPPE PANTULIANO

Nome e Cognome del candidato

GIUSEPPE PANTULIANO

Data di nascita: 4 Dic 1958

Regione: Campania

Diocesi: Salerno-Campagna-Acerno

Professione: Responsabile Project Management & Design di Intesa Sanpaolo

Stato civile: Sposo di Elisabetta e papà di Maria Chiara

Esperienze associative: • Nel tempo, educatore di gruppi ACR, Giovanissimi, Giovani e Adulti presso la Parrocchia di San Paolo Apostolo in Salerno • Responsabile parrocchiale del Settore Giovani dal 1979 al 1982 • Consigliere diocesano per il Settore Giovani dal 1979 al 1982 • Vice Presidente Diocesano, responsabile per il Settore Giovani, dal 1982 al 1988 • Consigliere diocesano per il Settore Giovani dal 1988 al 1989 • Consigliere nazionale per il Settore Giovani dal 1988 al 1990 • Presidente Parrocchiale dal 1992 al 1995 • Vice Presidente Diocesano, responsabile per il Settore Adulti, dal 1998 al 2005 • Presidente Diocesano dal 2005 al 2011 • Membro della Commissione per l’elaborazione del documento finale dell’Assemblea Nazionale del 2008 • Coordinatore di gruppi di studio in occasione di convegni nazionali • Componente dell’equipe del Laboratorio Nazionale della Formazione dal 2010 • Organizzatore di laboratori formativi sperimentali e di progettazione sociale in ambito associativo diocesano e regionale • Consigliere Nazionale per il Settore Adulti nel triennio 2011-2014 • Componente la Commissione Nazionale per il Testo Adulti negli ultimi tre anni • Membro della Redazione del portale “Parole Altre”

Altre esperienze in ambito ecclesiale e sociale: • Rappresentante degli Studenti nel Consiglio Distrettuale Scolastico e membro della Giunta Esecutiva dal 1977 al 1978 • Animatore della Cappella Universitaria dal 1980 al 1984 • Membro del Consiglio di Amministrazione dell’Università degli Studi di Salerno, in qualità di rappresentante degli studenti, dal 1981 al 1983 e membro della Commissione per le iniziative culturali • Membro della Delegazione diocesana al Convegno Ecclesiale Nazionale di Palermo nel 1995 (Commissione “Amore preferenziale per i poveri”) • Impegnato nel Partito Popolare Italiano tra il 1996 e 1997 (membro del Coordinamento Provinciale, membro del Consiglio e del Direttivo Regionale con delega ai rapporti con il mondo cattolico) • Membro del Consiglio Pastorale Diocesano dal 2005 ad oggi, ha curato il coordinamento organizzativo dei Convegni Pastorali Diocesani • Membro della Delegazione diocesana al Convegno Ecclesiale Nazionale di Verona nel 2006 (Commissione “Lavoro e festa”) • Rappresentante del laicato in occasione del Sinodo Diocesano celebrato nel 2007 • Membro della Delegazione diocesana al Convegno “Chiesa nel Sud, chiese del Sud” nel febbraio del 2009 • Promotore di reti sociali per la realizzazione di progetti di cittadinanza attiva, prevenzione del disagio giovanile, emergenze educative e integrazione sociale di immigrati • Fondatore della Rete Solidarietà Onlus, collegata all’AC diocesana • In questi anni ha tenuto conferenze sui temi di teologia del laicato, ecclesiologia, pastorale e comunicazione sociale per conto dei diversi uffici di pastorale diocesana • Membro del team per l’elaborazione del piano pastorale e del progetto di iniziazione cristiana nella diocesi di appartenenza • Segretario della Consulta Diocesana delle Aggregazioni Laicali di Salerno Campagna Acerno, con nomina nell’aprile del 2010 • Amministratore e responsabile editoriale dell’Emittente televisiva a diffusione regionale “TDS” (3 canali, 18 dipendenti, gestita dalla CDAL dall’ottobre 2013) In campo professionale: Sociologo, specializzato in psicologia del lavoro, dopo un master su strumenti e metodi psicodiagnostici in campo occupazionale, si è occupato per anni di selezione del personale e di sviluppo delle risorse umane in diversi contesti aziendali. E’ stato Coordinatore dell’Accademia dei Formatori Interni del Gruppo Intesa Sanpaolo. Attualmente è Responsabile Project Management & Design di Intesa Sanpaolo Formazione. In tale ambito, ha curato la progettazione e il coordinamento di progetti formativi rivolti a grandi Imprese, enti locali, associazioni di categoria e pubbliche istituzioni, tra cui il MIUR. Per conto della Fondazione BeALab (Banca e Assicurazione Laboratory), di cui fa parte ISF, svolge attività di progettazione e coordinamento generale dei percorsi e delle azioni didattiche all’interno del Centro Sperimentale di Sviluppo delle Competenze della Regione Campania.